Immagini reali
Isola luminosa
Luce polarizzata
Ombre colorate
Riflettore angolare
Parabole
Motore a luce
Specchio antigravitą
Pellicola colorata di sapone
Entra nel caleidoscopio
Bacchetta magica
Paradosso meccanico
Effetto moiré
Gara in discesa
Note a memoria
Il diavoletto di Cartesio
Il piccolo contro il grande
Comincia da sopra
Bolle di sapone
Diritte o curve?
I dischi di Benham
Il gatto del Cheshire
Tocca la molla
Motore asincrono
Gaussiana
Giroscopio
Ruota di bicicletta giroscopica
Stecca in equilibrio
Armonografo
Pulci elettriche
L'attrattore strano
Le ruote quadrate
Lenti e diaframmi
Batteria a mano
Io e te insieme
Correnti parassita
Correnti parassite
Ruota giroscopica
Flauto di pan

Ombre colorate

Una struttura portante sorregge 3 fari da 50 watt l'uno, di colore rosso verde blu, orientabili in modo che possano illuminare la stessa zona di una parete bianca. La luce riflessa che si ottiene dalla mescolanza di questi tre colori e' ancora bianca, ma se un visitatore si interpone tra la parete e le luci potra' vedere la sua ombra in colori differenti.
La retina dell'occhio umano e' munita di tre ricettori per la luce colorata, ognuno sensibile ad un determinato colore che sono rosso, blu e verde. Quando le tre luci colpiscono la parete nello stesso punto, la zona ci appare illuminata da luce bianca perché i tre ricettori dell'occhio sono stimolati contemporaneamente in egual misura dandoci la sensazione di luce bianca: questi tre colori sono pertanto definiti "colori primari". Se si oscura uno dei tre faretti, la luce risultante sara'